Cenni storici

La Chiesa fa parte dell'Eparchia di Piana degli Albanesi, infatti, vi si svolge il rito Ortodosso ma fu fondata prima dell'esodo dei Greci dall'Albania in seguito alle conquiste Turche di quelle terre nel XV sec. Il suo fondatore, il Grand'Ammiraglio al servizio di Re Ruggero II Giorgio D'Antiochia, era siriaco di fede Ortodossa. Fu edificata vicino il monastero Benedettino fondato dalla nobildonna Eloisa Martorana e da lei ha preso il nome, nonostante la Chiesa sia ricordata come Santa Maria dell'Ammiraglio e dedicata a San Nicolò dei Greci. L'edificio del 1143, custodisce i Mosaici bizantini più antichi di Sicilia realizzati dalle maestranze greche, le quali raffigurarono l'incoronazione di Re Ruggero II, il fondatore del Regno di Sicilia, con il Cristo nell'atto di porre la corona sul suo capo. La Cupola è invece decorata con il Cristo Pantocratore.

Orari di visita

da lunedì a sabato
dalle ore 9:30 alle ore 13:00
dalle ore 15:30 alle ore 17:30

Indirizzo:

Piazza Bellini, 3 - 90133 Palermo
Tel. +39 345 8288231


Autobus:

bus 101 102 103 104 105


Visita il sito



Nostre Convenzioni

Ingresso libero fino ai 14 anni

Prezzo intero:€ 2,00
Prezzo PMO:€ 1,00

Valido solo per il possessore della PMO CARD

parzialmente nuvoloso ( giorno )
23°