Cenni sui reperti

Il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi dell'Università degli Studi di Palermo custodisce numerose apparecchiature industriali, scientifiche e didattiche che, fin dalla fondazione della Regia Scuola di Applicazione per Ingegneri (seconda metà del XIX secolo), sono state acquisite ed impiegate nel tempo nei vari settori della ricerca e dell’insegnamento. Oggi, superate dalle nuove tecnologie, costituiscono nel loro insieme un patrimonio di grande valore, che descrive l’evoluzione della scienza e della tecnica nel campo delle macchine nel corso di più di un secolo. Attraverso un meticoloso e paziente lavoro di restauro, svolto insieme ad accurate ricerche storiche, numerosi motori automobilistici, aeronautici e navali sono stati recuperati e restituiti alla loro originaria funzione. Spiccano tra questi, per rarità e pregio, alcuni motori aeronautici in dotazione a diversi aerei italiani e tedeschi della Prima e della Seconda Guerra Mondiale, due motori a vapore della fine del XIX secolo ed una turbina a vapore della antica centrale elettrica che alimentava la città di Palermo all’inizio del secolo scorso. Il Museo rende fruibile il proprio patrimonio agli studenti ed a tutti coloro che sono interessati a leggere in un modo diverso una pagina di storia. 

Orari di visita

Visitabile su appuntamento.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni delle visite è necessario inviare una richiesta via mail o via fax al numero +39 091 23860672.

Indirizzo:

Viale delle Scienze, Edificio 8 - 90128 Palermo
Tel. +39 091 23897261
Tel2. +39 091 23897272
Accessibile ai disabili


Autobus:

bus 108 109 234 309 339


Invia e-mail

Visita il sito



Nostre Convenzioni

Visitabile gratuitamente su appuntamento.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni delle visite è necessario inviare una richiesta via mail o via fax al numero 091 238 60672.

 

Valido solo per il possessore della PMO CARD

soleggiato
23°