background image

Benvenuto a Palermo e nel mondo della PMO Tourist Card

PMO Tourist Card o Palermo Tourist Pass trasporto pubblico gratuito, sconti per musei, monumenti, negozi, ristoranti, e altre offerte. 
VISIT PALERMO - Tourist Attractions

parzialmente nuvoloso ( giorno )
22°
parzialmente nuvoloso ( giorno )

Accesso gratuito sui mezzi di trasporto pubblico AMAT spa

La gratuita comprende tutte le linee urbane, la tratta a/r per Mondello, Santa Rosalia, MontePellegrino.

Sconto sui mezzi di trasporto privati

Taxi - ApeTour - CitySightseeing - Rent a Car - Nolo con conducente - Nolo Biciclette

Ingresso agevolato

Riduzioni sui biglietti d'ingresso per gli oltre 35 siti museali e di interesse culturale convenzionati

Convenzioni

Sconto sull'acquisto delle Card per i dipendenti dell'Esercito Italiano e associati CralItalia

Sconto sugli acquisti

Oltre 40 esercizi commerciali in convenzione per rendere più facile e divertente lo shopping, visitare mostre e le caratteristiche botteghe artigianali, assistere a spettacoli e concerti, concedervi un momento di relax, gustare lo street-food

Servizi turistici. Citywalk - rent-a-bike

Visita a piedi o in bicicletta il centro storico più grande d'Europa, con i 4 percorsi suggeriti sulla mappa in dotazione, le agevolazioni sulle tariffe per gli accompagnatori, la consegna e il ritiro delle bici al domicilio della struttura ricettiva e le indicazioni sui siti culturali e commerciali del circuito Pmo

Servizio di assistenza sanitaria

Per qualsiasi problema sanitario, affidati al Centro convenzionato "Andros". Il servizio di assistenza medica e chirurgica telefonica e di primo soccorso ambulatoriale è garantito tutti i giorni dal lunedì al venerdì, nelle ore di apertura, dalle ore 8.00-19.00 e il sabato dalle 8.00-12.00 al tel +39 091 6785511. La reperibilità medica è garantita tutti i giorni dell'anno 24h. al tel 347 9415726.

Accesso gratuito sui mezzi di trasporto pubblico AMAT spa

La PMO Tourist Card

Da utilizzare per le agevolazioni sulle visite dei siti culturali, l'accesso alle mostre e agli spettacoli e per gli sconti praticati sugli acquisti presso le attività in convenzione

Ticket valido per l'azienda Amat

Consente l’accesso ai mezzi di trasporto pubblici urbani per 24-48-72 ore

La Mappa di Palermo

Contiene le indicazioni dei siti culturali, museali e storici, la legenda delle attività convenzionate, 4 itinerari per conoscere meglio il centro storico, il percorso delle linee principali dei bus urbani

La Guida agli sconti

Contiene la parte testuale e descrittiva dei 4 itinerari suggeriti sulla mappa e le relative legende. L'ubicazione dei punti vendita delle card e le indicazioni sui trasporti urbani pubblici e privati. Gli indirizzi e gli orari di apertura e chiusura dei siti architettonici, culturali e museali della città, ai quali accedere con la card e l'elenco degli esercizi commerciali in convenzione

I Coupon

Sono ticket in omaggio offerti dalle diverse attività eno-gastronomiche in convenzione, presso le quali ricevere gratuitamente gli assaggi delle specialità tipiche della cucina siciliana

La PMO Tourist Card

Stai pensando di fare una visita a Palermo e vuoi capire bene com'è la città?

Palermo è meglio visitarla durante i giorni feriali. Il centro storico di Palermo è uno dei più grandi d'Europa. Niente paura. La conformazione urbanistica della città è eccellente. Il centro è tutto in pianura ed è diviso in quattro mandamenti il cui fulcro sono i Quattro canti ovvero Piazza Vigliena. Lungo gli assi di Corso Vittorio Emanuele e via Maqueda sono collocati i maggiori siti culturali da visitare.

Palermo si presta benissimo per le passeggiate a piedi o in bicicletta. Se vai in bici occorre un po' di accortezza nello scansare le auto, nel tenere la destra e nel custodire la bici. Per gli automobilisti palermitani, notoriamente, le frecce sono utilizzate solo dagli indiani. Lega la bici bene al palo e, meglio ancora, quando vai a visitare Chiese e Monumenti chiedi ai custodi di dargli un'occhiata o guardati in giro, è facile trovare il titolare di qualsiasi attività commerciale, o un posteggiatore seppure abusivo, disposto a dare un'occhiata alla tua due ruote durante la tua assenza. Se poi offri un piccolo compenso è ancora meglio.

Non esitare a vivere la città anche di notte. Il centro storico straripa di locali dove si beve e si mangia bene, si fa amicizia facilmente, si ascolta buona musica. I siti culturali un po' fuori dal centro città che non puoi non vedere sono La Zisa, MontePellegrino, la Palazzina Cinese. E poi Mondello per il mare. La Zisa, con un po' di buona volontà si raggiunge anche a piedi. La Palazzina Cinese si raggiunge facilmente in bicicletta o con i mezzi pubblici. MontePellegrino e Mondello con i mezzi pubblici o privati.

Una delle innumerevoli attrazioni sono i Mercati storici. Il Capo, Ballarò, la Vucciria. Il Capo è da vedere di giorno, da mezzogiorno in poi. Brulica di bancarelle con ogni genere di cibo esotico esposto, in una esplosione di colori e sapori. Oltre che di giorno, Ballarò si vive anche di notte. La sua piazza diventa il ritrovo di migliaia di giovani disseminati tra piccoli ed economici locali. La Vuccira, invece, è prevalentemente notturna. Il termine deriva dal francese Boucherie, ma il significato contemporaneo dialettale è confusione. Anche qui migliaia di giovani si ritrovano ogni sera in mezzo a una bolgia di bancarelle che elargiscono dell'ottimo ed originale cibo di strada. Una vera prodezza per il palato e non solo.

Qui troverai alcune delle riposte che stai cercando.

Per il soggiorno guarda bene B&B e Hotel. Ce ne sono per tutti i gusti e le tasche disseminati in ogni zona del centro. Oppure chiedi a noi un consiglio.

Palermo si raggiunge in treno, in nave, in aereo, in auto. La Stazione centrale è in città, ben servita dai mezzi pubblici. Il bus 101 e 102 ti portano lungo l'asse principale di via Roma, che ti conduce in centro. Le navi approdano nel cuore della città, vicino al teatro Politeama. Per raggiungere il tuo alloggio puoi prendere un taxi o andare a piedi o con l'autobus. Da piazza Politeama passano le navette 101-102. L'aeroporto è lontano dalla città e per raggiungere Palermo il mezzo più immediato è il bus navetta. Dalle quattro del mattino alle dieci di sera ne parte una ogni mezz'ora. I tempi di percorrenza sono in media di 50min. Poi c'è il treno. Ne parte uno ogni ora dalle ore 5.00 alle 21.00 per i canonici 50 min di viaggio. La stazione centrale di arrivo sapete dove si trova, quella di partenza è dentro l'aeroporto. La navetta bus, invece, percorre via della Libertà fino al Politeama. La corsa sola andata in taxi costa in media 40€, in bus navetta o con il treno 9€.

Sconsigliamo l'auto privata, anche perché c'è un ottimo servizio carsharing che consente di spostarsi economicamente per tutta l'isola. Da Palermo si raggiungono in poco più di un'ora di auto siti archeologici come Segesta, Solunto, Selinunte, Erice, Mozia, Gibellina. Per Agrigento occorrono, invece, due ore.

Per visitare facilmente Palermo, senza spendere eccessivamente e risparmiare sugli ingressi ai siti culturali, basta acquistare una delle PmoCard, prenotare un citywalks con accompagnatore e divertirsi per 3 ore in giro per la città, se si vuole anche di sera per fare l'esperienza della movida notturna. Oppure, per far prima ed essere veramente efficienti, puoi noleggiare la bici con la consegna e il ritiro a domicilio dal tuo hotel e andare in giro accompagnato dalla tua guida. Se, infine, vuoi il mare, tra i servizi delle pmocard c'è la spiaggia a Mondello e l'escursione con la barca sul Golfo. Vedere per credere.

Dal 20 Settembre 2014, Monreale si raggiunge con la linea 389 dell'Amat. Partenze da Piazza Indipendenza ogni 35 minuti dalle 7.00 del mattino.

Stai pensando di fare una visita a Palermo e vuoi capire bene com'è la città? Stai pensando di fare una visita a Palermo e vuoi capire bene com'è la città?